14/12/2017
Il nuovo Super Telelaser

Il conto alla rovescia è finito e d’ora in poi gli automobilisti ai quali piace spingere sull’acceleratore si ritroveranno a fare i conti (anche molto salati) son il super telelaser

È stato consegnato al corpo della Polizia Locale dell’Alto Garda e Ledro, ed è già stato messo in uso lo scorso weekend il nuovo telelaser del futuro, in sigla TruCam, capace di localizzare un’auto che viaggia oltre i limiti di velocità consentiti ad una distanza di un chilometro e 200 metri.

Un mezzo tecnologico all’avanguardia che consentirà controlli più precisi, accurati e di conseguenza anche meno contestualizzabili.

L’acquisto del nuovo telelaser TruCam (uno dei pochissimi se non l’unico di quest’ultima generazione in Trentino) si è reso necessario per effettuare maggiori controlli sul rispetto dei limiti di velocità soprattutto su alcune strade della regione.

Il TruCam è dotato di una telefotocamera con due laser a infrarossi e consente di procedere sia alla contestazione immediata dell’infrazione che, con foto della parte posteriore del mezzo, alla classica contestazione successiva nella tradizionale modalità «autovelox».

Il suo laser punta fino a 1.200 metri di distanza è capace di rilevare violazioni effettuate sia da automobili che da camion che per legge hanno limiti diversi da rispettare, si ha la possibilità di lavorare anche al buio una volta dotati di flash infrarosso, e di catturare le immagini in automatico. Ha la possibilità di conteggiare il passaggio di tutti i veicoli così può fornire un quadro del traffico in una zona particolare

Il range su cui è tarato questo nuovo apparecchio di rilevazione della velocità va da zero a 320 chilometri orari, sia in avvicinamento che in allontanamento, così non serve proprio a nulla frenare quando si teme di essere stati presi. Ciò è stato voluto per ad arginare il fenomeno delle contestazioni che sono diventate davvero molte.

Perciò cari automobilisti state attenti a quando schiacciate l’acceleratore.

 

Fonte: http://www.ladige.it/territori/riva-arco/2017/10/15/super-telelaser-tempi-duri-chi-corre

ULTIME NOTIZIE
16/11/2018
I numeri sono ancora ridotti rispetto al circolante totale, ma il trend delle auto elettriche è in continua crescita: lo rivela il Centro Studi Continental che ha condotto una ricerca elaborando i dati Aci.
23/10/2018
E’ partito il countdown all'ora X dell'inverno per gli automobilisti: dal 15 novembre, e per i successivi cinque mesi, tutte le auto dovranno avere pneumatici invernali (o almeno le catene a bordo) per poter circolare evitando sanzioni e multe (si parte da 41 euro nei centri abitati, 84 al di fuori, fino a oltre 300 euro in autostrada e addio a tre punti della patente).
23/10/2018
La nuova proposta in merito all’omogeneizzazione dei premi assicurativi in tutta Italia, la cosiddetta Rc auto equa, contenuta nella manovra 2019 del Governo, sta accendendo il dibattito. L’obiettivo di questo provvedimento è quello di eliminare il gap tra diverse regioni relativo al costo che l’automobilista deve sostenere per assicurare il proprio veicolo.
06/08/2018
La Commissione Trasporti della Camera ha approvato il disegno di legge che prevede l'obbligo di montare i seggiolini salva bebè, con dispositivi acustici che ricordino la presenza del bambino a bordo dell'auto.
06/06/2018
Le sempre più stringenti normative in tema di emissioni stanno minando il futuro del diesel. Con l’introduzione delle nuove norme europee RDE (Real Driving Emissions) è stata introdotta una stretta che mira ad un sostanziale blocco per le auto diesel dal 2020.